http://www.borgodicolleameno.it/wp-content/uploads/2017/03/STAMPERIA-3-1600x500.jpg

LA STAMPERIA

Nel quadro del nostro PROGETTO è centrale la finalità di proteggere, divulgare e promuovere l’arte e l’artigianato artistico.
In tale quadro sono state avviate le iniziative di valorizzazione delle botteghe esistenti e attive, in particolare la Maiolica, ed anche la ricollocazione a Colle Ameno di una stamperia d’arte che rianimi l’esperienza settecentesca del marchio “All’insegna dell’iride”.

Filippo Carlo Ghisilieri, nel suo ambizioso e lungimirante progetto di creare un borgo dotato di strutture per l’arte e l’artigianato, oltre che per la vita comunitaria, aveva pensato a un ruolo di rilievo per la tipografia, che aveva infatti prodotto libri di qualità sia per contenuto sia per qualità estetiche.

A Colle Ameno esistono gli spazi e il potenziale, storico e attuale, per riavviare una tipografia che possa caratterizzarsi per la creatività dei propri manufatti cartacei, rianimando un’antica arte manuale che sta riprendendo slancio non solo in virtù di collezionisti che ricercano tali prodotti, ma pure di tutti gli amanti del bello e di tutte le forme artistiche, compreso appunto il libro a stampa d’artista come bene può essere recepito nel recente testo “Guida per bibliofili affamati“ di Maria Gioia Tavoni e Barbara Sghiavetta.

Anche per la nostra finalità di promuovere un turismo consapevole, in grado di diffondere su scala più ampia una specificità locale, la ricollocazione della tipografia a Colle Ameno è rilevante e significativa.

Il Progetto

ATTUAZIONE DEL PROGETTO

Dovendo individuare degli spazi all’interno del Borgo che potessero accogliere la stamperia, abbiamo ritenuto di valutare l’idoneità di locali attualmente vuoti che fanno parte del secondo recupero (edificio ex Scuderie) ed immediatamente utilizzabili.

Il locale che si propone è di dimensioni modeste ma ha caratteristiche tecniche idonee:

  • sotto il pavimento non vi è scantinato bensì il piano poggia direttamente sul terreno, elemento indispensabile per il peso dei macchinari e delle attrezzature necessarie;
  • è sufficientemente luminoso;
  • si trova nel cortile della Chiesa , a fianco delle Ville e in una zona prestigiosa;
  • ha un soffitto decorato e non ha vincoli per altre assegnazioni.

La distribuzione dei locali consente di realizzare il laboratorio tipografico, l’area espositiva ed una parte didattica.
Gli arredi e i macchinari del progetto preliminare sono esclusivamente dimostrativi delle dimensioni necessarie, pensando alle macchine del tempo e all’organizzazione conseguente del lavoro occorrerà uno studio esecutivo più approfondito.

E’ stato acquistato un volume originale della Stamperia di Colle Ameno all’Insegna dell’Iride quale documento da collocare nella futura stamperia insieme a testi di approfondimento della storia della stampa.

GUARDA IL PROGETTO PRELIMINARE

eventi del borgo di colle ameno
 
Borgo di Colle Ameno