http://www.borgodicolleameno.it/wp-content/uploads/2017/03/MAIOLICA-1600x500.jpg

LE BOTTEGHE E LA MAIOLICA

http://www.borgodicolleameno.it/wp-content/uploads/2017/03/ceramica-blu-300x300.png

La presenza delle Botteghe artigiane di Colle Ameno nacque dalla volontà del Comune di Sasso Marconi  di far rivivere il Borgo con attività che ricordassero il significato della presenza artistico-artigiana nel sogno settecentesco di Filippo Carlo Ghisilieri, perché il Borgo rifiorisse nel suo complesso.

Per un decennio le botteghe hanno svolto un ruolo di qualificazione del sito insieme all’Aula della Memoria, la quale ricorda gli avvenimenti lì accaduti nel 1944 nel corso della seconda guerra Mondiale.

Le difficoltà incontrate dalle artiste-artigiane sono state molteplici, ad esempio:

  • la presenza dei vari cantieri dei recuperi edilizi avvenuti a macchia di leopardo ed in tempi diversi che ne hanno ostacolato
    la visibilità ed il lavoro
  • Il decentramento rispetto ad un passaggio di pubblico permanente
  • negli ultimi anni difficoltà dovute alla crisi economica

Solo la tenacia di queste professioniste ha permesso di mantenere aperte le attività.

Ormai la situazione del recupero del complesso edilizio è quasi stabilizzata, infatti con l’ultimo restauro delle ville si conclude una parte importante di lavori che permette una visione d’insieme di grande fascino che ha previsto  nuovi spazi, alcuni dei quali destinati a nuove  Botteghe artigiane, nel cortile della Chiesa.

Il Progetto

ATTUAZIONE DEL PROGETTO

Nell'ambito  di un lavoro di studio per la conoscenza del Borgo una classe di quarta elementare ha visitato i laboratori ed intervistato le artigiane artiste.
In particolare per la bottega delle Maioliche, nella estate trascorsa sono stati svolti laboratori con i ragazzi dei campi solari.

La Maestra ceramista ha svolto un lavoro di specializzazione sulla riproduzione delle Maioliche del Colle Ameno, abbiamo ritenuto necessario acquistare un numero sufficiente di  riproduzioni ricostruendo l'intero percorso della lavorazione partendo dall'argilla al pezzo finito ( argilla, pezzo crudo, biscotto a seguito della prima cottura, pezzo bianco a seguito dell'immersione nella maiolica, pittura del pezzo con le polveri minerali, cottura finale ), al fine di poter realizzare un percorso didattico che aiuti la lettura della lavorazione.

Questo acquisto ha riguardato le diverse forme tradizionali delle Maioliche del Colle Ameno oltre ad attrezzature e testi specialistici  e cataloghi nei quali sono rappresentate le ceramiche del Colle Ameno. In questo modo sarà possibile l'allestimento di uno spazio indipendente dal laboratorio per permettere le visite guidate , rimanendo comunque nel locale uno spazio sufficiente per tenere laboratori per ragazzi ed adulti.

E' in corso la realizzazione di un volume per ragazzi avendo per oggetto la lavorazione della Maiolica ed in particolare della Maiolica di Colle Ameno dando così avvio alla costruzione di quella collana di cui al progetto: Fascicolo informativo/didattico per l’infanzia e l’adolescenza. (il volume è redatto da giovani del gruppo25aprile)

Allo scopo di semplificare la conoscenza di questa lavorazione è in corso la produzione di un powerpoint che ne illustri con immagini fotografiche i passaggi che potrà essere proiettato durante la visita al laboratorio/ aula didattica (il powerpoint è realizzato dai ragazzi del gruppo25aprile)

Per la conoscenza della bottega e delle Maioliche del Colle Ameno è stata proposta la visita guidata alla bottega stessa nel circuito delle visite guidate del Borgo, della Chiesa e dell’Aula della Memoria senza carico di un lavoro aggiuntivo per la ceramista. ( le visite guidate sono tenute da giovani  del gruppo25aprile)

//www.borgodicolleameno.it/wp-content/uploads/2017/03/014.jpg
//www.borgodicolleameno.it/wp-content/uploads/2017/03/IMG_0409.jpg
//www.borgodicolleameno.it/wp-content/uploads/2017/03/IMG_0370.jpg
//www.borgodicolleameno.it/wp-content/uploads/2017/03/ale2.jpg
 
Borgo di Colle Ameno