Il Progetto

IL PROGETTO “GIOVANI E TERRITORIO”

Il Progetto

IL PROGETTO DI VALORIZZAZIONE E GESTIONE

Il progetto prevede la realizzazione di iniziative volte a valorizzare il Borgo di Colle Ameno in un’ottica di promozione e innovazione.
Il Borgo è un bene storico, artistico e di cultura materiale che merita di diventare elemento vivo e propulsivo per la comunità locale, soprattutto per giovani e bimbi.

Le azioni previste per il progetto: produzione di materiale informativo e divulgativo, cartaceo e tecnologico; rivitalizzazione botteghe artigiane, laboratori per far sperimentare ai partecipanti esperienze (vive e coinvolgenti) correlate alla storia ed al patrimonio artistico del luogo; redazione di progetti incubatoio per strutture, modelli ed attività a carattere permanente

Il gruppo25aprile per la gestione delle attività e la realizzazione di progetti si avvarrà della collaborazione di giovani, esperti in vari campi artistici, tecnologici, gestionali ed organizzativi.
Le iniziative si svolgeranno a Colle Ameno, con alcune attività di preparazione, follow-up e diffusione fruibili anche a distanza.

Il Progetto

IL BENE CULTURALE CHE SI INTENDE VALORIZZARE E GESTIRE

Colle Ameno si sviluppò nel XVIII secolo per volontà del Marchese Filippo Carlo Ghisilieri che ideò un complesso composto da una villa e da un Borgo comprendente botteghe artigiane, negozi, una chiesa pubblica ed un ospedale. Egli voleva creare una piccola città ideale indipendente dall'esterno.

Vi impiantò una stamperia che produsse quaranta edizioni e una fabbrica di maioliche, ora conservate nei più grandi musei. Fondò l’Accademia culturale dei Vari.
All'interno della villa si trovavano un teatro, laboratori scientifici, opere d'arte, un museo e una grande biblioteca.
La Chiesa è finemente decorata in stile tardo barocco bolognese con quadrature architettoniche e statue.

Il recupero del Borgo, da parte del Comune di Sasso Marconi, è iniziato negli anni ‘90 e fino ad ora ha riguardato: gli alloggi, alcune botteghe artigiane, un'osteria, l'originaria Villa Davia e parte della Ghisilieri, oltre a spazi didattici e museali tra cui l'Aula della Memoria. La Fondazione Marconi ha restaurato la Chiesa.

Il Progetto

OBIETTIVI & FINALITÀ

L’unicità del Borgo di Colle Ameno è racchiusa, oltre che nella bellezza e originalità urbanistica e architettonica, nel modello illuminista ideato e realizzato dal Ghisilieri, che raccolse e fece esprimere, in una dimensione allora totalmente agricola, le avanguardie culturali e scientifiche del tempo, leggibili ancora oggi camminando fra i cortili, il parco, la chiesa.

Colle Ameno nel 1944 fu sede di un campo di prigionia, concentramento e smistamento di civili rastrellati destinati al lavoro forzato, gestito dalle SS. Vi trovarono la morte decine di persone.

Il Borgo pur essendo a 15 km dal cuore di Bologna sulla Porrettana, è poco conosciuto nelle sue valenze storico/artistiche dagli stessi abitanti di Sasso Marconi.
Il tempo, la guerra e l’incuria ne hanno minato i muri, ma i suoi valori sono riemersi grazie all’ lavoro di volenterosi ricercatori della seconda metà del ‘900 ed alle numerose, recenti, tesi di laurea.

IL PROGETTO SI ARTICOLA IN CINQUE PERCORSI,
PER REINTERPRETARE LO SPIRITO POLIEDRICO CHE ANIMÒ IL GHISILIERI, DECLINANDOLO AL PRESENTE E APRENDOLO AL FUTURO.
ESPERTI DI VARI SETTORI CI SUPPORTANO.
http://www.borgodicolleameno.it/wp-content/uploads/2017/03/MAIOLICA-500x300.jpg

Le botteghe e la maiolica

Le tre botteghe esistenti (Maioliche, Restauro, Ceramica per gioielli) sono gestite da artigiane/artiste in grado di sostenere fin d'ora l’azione di giovani rivolta verso altri giovani interessati a riscoprire le attività artigianali manuali.
OBIETTIVI: Iniziative concrete di rilancio delle botteghe artigiane di Colle Ameno
FINALITÀ: rianimare il Borgo, coinvolgere giovani e giovanissimi, sviluppare un potenziale artistico/artigianale prezioso, trasmettere la conoscenza delle maioliche di Colle Ameno, le prime maioliche bolognesi del 700.

Continua a leggere
http://www.borgodicolleameno.it/wp-content/uploads/2017/03/STAMPERIA-3-550x300.jpg

La Stamperia

La tipografia ebbe un ruolo di assoluto rilievo nelle attività artigianali del Borgo storico, che si animò anche grazie alla produzione lungimirante che usciva dai suoi torchi, i cui volumi erano contraddistinti dalla celebre marca editoriale “All’insegna dell’Iride”.
OBIETTIVI: Progetto per la ricollocazione a Colle Ameno di una stamperia, che produca prevalentemente libri di qualità sia per contenuto sia per caratteristiche estetiche e che si possa contraddistinguere per la creatività dei propri manufatti cartacei.
FINALITÀ: Proteggere e divulgare l’arte e le capacità artigianali collegate, promuovere un turismo particolarmente consapevole, in grado di diffondere una specificità locale.

Continua a leggere
Il Progetto

Fascicolo informativo/didattico per l'infanzia e l'adolescenza

OBIETTIVI: Realizzazione di fascicolo (il primo di una collana) che introduca bambini e ragazzi alle varie epoche storiche nelle quali Colle Ameno ha avuto una rilevanza esemplare. Individuazione di un personaggio-guida, che ricorre in tutta la collezione di fascicoli, per 'fidelizzare' i fruitori.
Il fascicolo ideato da giovani illustratori del territorio potrà offrire contenuti integrati fruibili sulla piattaforma del sito previsto
FINALITÀ: Portare i giovani ad acquisire un ruolo attivo nella protezione e nella valorizzazione del patrimonio storico e artistico in funzione individuale e comunitaria. Familiarizzare i ragazzi con la storia e le personalità significative del territorio.

Continua a leggere
http://www.borgodicolleameno.it/wp-content/uploads/2017/03/DSC0451-550x300.jpg

Dalle granaglie al pane biologico - La cucina

A Colle Ameno vi erano anche un forno e un negozio di granaglie. Si panificava in forma collettiva realizzando pane bianco e pane nero. Negli anni recenti un’Aula dell’Alimentazione a Colle Ameno ha permesso ai bimbi di riannodare i fili spezzati della memoria tornando all’orto, alla mano dell’uomo, alle radici, al cibo ed al suo gusto.
OBIETTIVI: Progetto per la collocazione all’interno del Borgo di una cucina da usare per eventi e percorsi d’eccellenza sul cibo, che impieghino prodotti locali di alta qualità.
FINALITÀ: Ritrovare gesti e saperi, tradizioni, vocazioni del territorio.

Continua a leggere
Il Progetto

Sito web

OBIETTIVI: Progetto di un sito Web che guidi all’utilizzo di nuove tecnologie dell’informazione, della comunicazione e della divulgazione, di servizio a tutte le attività presenti compresa l’Aula della Memoria (Colle Ameno e la Resistenza)
FINALITÀ: Valorizzare tute le potenzialità del bene anche a fini turistici

Continua a leggere
 
Borgo di Colle Ameno